Tottenham – Inter 6-1 Video Gol | Highlights amichevole del 05/08/2016

0
184

Tottenham - Inter 6-1 Video Gol

I nerazzurri di Mancini subiscono una severa lezione per mano del Tottenham. Un 6 a 1 che lascerà senz’altro scorie in un ambiente già tutt’altro che sereno.

Tottenham – Inter 6-1 Video Gol – All’Ullevaal Stadion di Oslo va in scena l’amichevole tra Inter e Tottenham. Pronti via e gli inglesi passano in vantaggio. Fallo di Ansaldi su Walkers e l’arbitro concede il calcio di rigore. A realizzare la rete del momentaneo 1 a 0 ci pensa il bomber Kane, che batte inesorabilmente Handanovic.

L’Inter non si perde d’animo e comincia a prendere le misure dell’avversario. Sale in cattedra Eder Banega, che comincia a distribuire palloni a grappoli. A beneficiare di un sontuoso assist è Perisic: il croato si impossessa del pallone, vola verso l’area del Tottenham e fa secco il portiere Vorm con una fucilata pazzesca.

La partita vivace e ben giocata da entrambe le formazioni. Inter in palla sino a questo momento.  Al 40′ la prima svolta della partita grazie alla splendida rete di Lamela che non lascia scampo ad Handanovic. Tottenham in vantaggio.

La ripresa comincia e l’Inter dà la sensazione di poter rientrare subito in partita. Al primo affondo però i nerazzurri vanno nuovamente sotto per mano di un duetto Alli-Jansenn, che punisce severamente Handanovic.

Invece che reagire i nerazzurri scompaiono dal rettangolo di gioco. Il Tottenham né approfitta e decide di infierire sul suo avversario trovando la via della rete per la quarta volta con lo scatenato Alli. Mancini cerca di correre ai ripari con dei cambi, ma il neo entrato Melo riesce a farsi ammonire ancora prima di aver toccato palla. E’ lo specchio di una partita che si mette male per i nerazzurri.

Anzi malissimo. Gli Spurs non hanno nessuna intenzione di fermarsi e calano il pokerissimo con Jansenn al 65′. La partita è ancora lunga e l’Inter fa a tempo a rimediare il sesto gol al 77′ con Harrison. Il Tottenham potrebbe infierire, l’Inter è in balia degli eventi ma il punteggio non cambia più. Un 6 a 1 che farà senz’altro rumore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here