Serie A: Milan non pervenuto e sommerso dai fischi

0
137

Serie A: Brocchi sbaglia la prima a San Siro. Milan inconcludente, fischiato dai tifosi, mentre il muro del Carpi rimane in piedi

SERIE A-Serata disastrosa per il Milan e con uno Stadio di San Siro mezzo vuoto: dopo Mihajlovic, l’esordio di Brocchi non è dei migliori. Ignorato dai tifosi, il tecnico rossonero assistente impotente al collasso della sua squadra, con Boateng che esce accompagnato da una marea di fischi e Bacca che, uscito come una furia e senza salutare nessuno, sbatte via la giacca della tuta.

Molto diversa invece la situazione del Carpi, che pur se piccolo, non ha lasciato un attimo di respiro agli avversari. Il muro emiliano ha retto e in più di un’occasione ha dato del filo da torcere a Donnarumma, che proprio sul finale, ha salvato un Milan inconcludente con molta prodezza.

Serie A: il secondo tempo non diverso dal primo

Dopo un primo tempo in cui la lentezza e la noia l’hanno fatta da padrone, il secondo non è stato diverso: dopo l’uscita di Boateng, Bonaventura torna a fare il trequartista, Mauri è bravo ad inserirsi, ma nulla da fare, il gioco latita. Anzi, non c’è proprio.

La partita si è conclusa con 0 a 0 e uno Stadio San Siro deluso e dove sono risuonati i fischi per molto tempo. Silvio Berlusconi non sarà contento del sesto posto, né tantomeno del fatto che il Milan sta scendendo sempre di più verso la Fiorentina, ma stavolta non potrà protestare visto che Brocchi lo ha scelto lui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here