Roma: Spalletti “calcia” De Rossi, arriva Florenzi

0
218

de rossi

Il 14esimo cartellino rosso della sua carriera, 12esimo con la maglia giallorossa, che ha condizionato pesantemente la partita giocata contro il Porto, è costato il posto di capitano della Roma a De Rossi. Ora la fascia è passata a Florenzi

NEWSLuciano Spalletti alle parole ha fatto seguire i fatti: De Rossi non è più il capitano della Roma. Al suo posto adesso c’è Florenzi, che ha ricoperto l’incarico per la prima volta in occasione della partita giocata contro il Cagliari.

Ma cosa è successo e cosa ha spinto Spalletti a prendere questa decisione estrema? Il quattordicesimo cartellino rosso, dodicesimo con la maglia giallorossa, ricevuto proprio da De Rossi al 40′ della partita giocata in casa contro il Porto e che ha visto una sconfitta pesante per la Roma.

La fascia di capitano quindi, da Francesco Totti (che ora si trova a casa per infortunio, ndr), è passata sul braccio di Florenzi. Il vice capitano sarà invece Strootman.

Tornando al tecnico toscano, Spalletti ha difeso De Rossi in conferenza stampa, ma la sua leggerezza, che ha portato all’eliminazione del club dalla Champions League, potrebbe compromettere i rapporti.

Roma, quale destino per De Rossi?

De Rossi infatti si trova al suo ultimo anno di contratto con la Roma, ma il rinnovo non appare scontato. Tuttavia, Spalletti ha dichiarato che l’ex capitano è d’accordo con il provvedimento, perché “La Roma è una squadra unita e tutti rispettano le regole.”

Tuttavia, presto potrebbero esserci guai per un altro giocatore della rosa giallorossa: Vermaelen, che nella gara di andata ha ricevuto un’ammonizione “Anche quella prima o poi dovrà essere pagata. Perché è una cosa che non si spiega a certi livelli.”

Difesa del club quindi, e anche di De Rossi, nonostante i quattordici cartellini rossi e il degrado dal posto di capitano, ma anche pugno duro nei confronti di chi non si attiene al regolamento: così Luciano Spalletti ha confermato la sua linea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here