Roma, Sabatini alla Gazzetta: “la verità su Totti e Spalletti, il prossimo anno lascio”

0
103

Walter Sabatini RomaQuesta mattina in edicola trovate un’intervista davvero molto interessante sulla Gazzetta dello Sport realizzata a Walter Sabatini. Il DS della Roma, nel corso di una lunga chiacchierata a tutto tondo, ha affrontato anche temi spinosi, come il rapporto tra Totti e Spalletti e la sua decisione di lasciare il club tra un anno.

Quando si parla di Direttori Sportivi sono due i nomi che mi vengono in mente. Il primo è Beppe Marotta della Juventus, il secondo Walter Sabatini della Roma. Loro due sono i migliori, senza discussioni. Ma se il ds bianconero vive la sua esperienza alla Juve in una simbiosi totale con il club, per Sabatini il discorso è differente. Lo scorso inverno ha presentato le sue dimissioni e Pallotta è stato così avventato da accettarle. Poi l’americano ci ha ripensato ed anche Sabatini, come ha rivelato alla Gazzetta, ha rivisto la sua posizione.

Il DS giallorosso non ha avuto problemi ad ammettere che con Pallotta il feeling, qualora ci fosse mai stato, è già finito da un pezzo. Su di lui anche anticipaticissime accuse di corruzione, il mondo del calcio è pieno di invidiosi e la sensazione che a farne le spese questa volta sia stato proprio uno dei migliori direttori sportivi su piazza.

Sabatini ha annunciato che questo sarà il suo ultimo anno alla Roma ed ha offerto anche il suo punto di vista sul rapporto tra Totti e Spalletti. Scopriamo che tra i due c’erano antiche ruggini. Per il bene della Roma hanno fatto pace e nella prossima stagione dovranno essere entrambi abbastanza intelligenti da evitare di azzuffarsi davanti alla telecamere. Così Sabatini potrà lasciare la Roma senza rimpianti e chissà; magari con un nuovo trofeo in bacheca. Le premessi ci sono davvero tutte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here