Roma: rapinata villa di Nainggolan

0
257

Brutta avventura per il centrocampista della Roma: ieri sera tra le 22.00 e le 23.00 la sua villa è stata svaligiata e i ladri hanno portato via un bottino di 30mila euro in contanti

SERIE A-Brutta avventura ieri sera per Radja Nainggolan, il centrocampista della Roma, che a causa di una disattenzione (porta chiusa, ma senza mandate e senza allarme inserito), ha permesso ad un gruppo di banditi di entrare indisturbati nella sua villa e di rapinarla.

I ladri si sono portati via un bottino di 30mila euro in contanti, diversi gioielli e una collezione di 15 orologi di lusso, molti dei quali avevano un valore affettivo per il calciatore giallorosso, ma non hanno nemmeno provato ad aprire la cassaforte.

Roma: Nainggolan, “Siamo andati a cena, sapevo che nel giro di un’ora saremo tornati e pensavo di poter stare tranquillo”

Nel momento in cui è avvenuto il furto, il Ninja belga si trovava fuori a cena con il fratello e la sorella gemella che vivono con lui, con la moglie Claudia e con la figlia Aysha. A causa della fretta, ha chiuso la porta, ma non ha messo le mandate e inserito l’antifurto “Sapevo che nel giro di un’ora saremo tornati e pensavo di poter stare tranquillo.”

Le indagini sono ancora in corso, ma gli investigatori non escludono che la famiglia Nainggolan sia stata osservata per molto tempo dai ladri, visto che hanno agito in modo tempestivo e sicuri di non essere colti in flagrante da parte della vigilanza privata della strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here