Roberto Mancini assolto dall’accusa di bancarotta fraudolenta

0
150

roberto mancini assoltoCrac Img Costruzioni, Roberto Mancini assolto dall’accusa di bancarotta frudolenta. Il gip aveva chiesto 3 anni e mezzo di reclusione

Roberto Mancini assolto “perché il fatto non costituisce reato”. Il giudice per le udienze preliminari, Paola Della Monica, ha deciso di archiviare la posizione del tecnico dell’Inter. Il fatto, come scritto nel precedente articolo, riguardava un buco di 1 milione e ottocentomila euro che aveva provocato il fallimento della Img Costruzioni. Grande respiro di sollievo quindi per Mancini, a cui è stato riconosciuta l’estraneità dai fatti.

Rischia invece il rinvio a giudizio il costruttore Marco Mezzaroma, che non aveva fatto ricorso al rito abbreviato. L’assoluzione di Roberto Mancini, secondo il suo legale Carlo Longari, rimette le cose a posto e dimostra come il tecnico di Jesi fosse totalmente all’oscuro dei fatti per cui il gip aveva richiesto 3 anni e mezzo di reclusione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here