Le probabili formazioni della 1a giornata di Serie A 2016/2017

0
257

Probabili Formazioni Serie AScopriamo insieme le probabili formazioni della prima giornata di Serie, campionato 2016/2017.

Probabili Formazioni Serie A – Le squadre sono pronte sui blocchi di partenza. La Juventus con Higuain e Pjianic in panchina. Nell’Inter fuori Eder. Napoli con Gabbiadini e Mertens titolari. El Shaarawy dall’inizio con la Roma. Il Milan riparte con Paletta dal primo minuto.

ROMA-UDINESE – Sabato ore 18 – PROBABILI FORMAZIONI

Roma: Spalletti potrebbe ritoccare la sua formazione dopo la trasferta di Champions a Oporto. In particolare si dovrebbe rivedere El Shaarawy dal 1′, insieme a Francesco Totti, favorito su Edin Džeko. A centrocampo Paredes dovrebbe dare il cambio a De Rossi, mentre in porta Alisson è ancora favorito su Szczesny.
Udinese: Felipe ha superato i problemi fisici e quindi dovrebbe prendere posto in difesa insieme ad Angella e Danilo. A centrocampo dal primo minuto vedremo il Fofana, mentre in attacco  con Thereau squalificato ci sarà spazio per l’astro nascente Penaranda.

JUVENTUS-FIORENTINA – Sabato ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Juventus: Per rivedere i 5 nuovi acquisti in campo bisognerà ancora aspettare. La vera notizia è che nessuno dei 5 – Benatia, Dani Alves, Pjanic, Pjaca e Higuain – potrebbe giocare titolare. Sarà una Juve molto simile a quella della passata stagione, con Dybala e Mandzukic in attacco, il terzetto Khedira, Lemina ed Asamoah a centrocampo, Lichsteiner ed Alex Sandro sugli esterni.

Fiorentina: Pepito Rossi dovrebbe essere in campo dal primo minuto. L’italo americano agirà alle spalle di Kalinic. Mati Fernandez dovrebbe essere l’altro trequartista scelto da Sousa. In panchina Borca Valero farà compagnia ai nuovi arrivati Tello e De Maio.

MILAN-TORINO – Domenica ore 18 – PROBABILI FORMAZIONI

Milan: Paletta titolare al fianco di Romagnoli. A centrocampo il sacrificato dovrebbe essere Kucka. Niang, Suso e Bacca tridente d’attacco.

Torino: Mihajlovic per il reparto arretrato si affida subito a De Silvestri e Rossettini, a centrocampo Acquah-Vives-Obi saranno titolari. In attacco spazio al giovane Boyè.

ATALANTA-LAZIO – Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Atalanta: rispetto alla gara di Coppa Italia, Gasperini dovrebbe schierare dell’inizio Conti sulla corsia di destra. Da verificare le condizioni di Dramé, nel caso non dovesse farcela al suo posto Spinazzola.

Lazio: senza Felipe Anderson è Kishna andrà a completare il tridente d’attacco con Immobile e Keita. In difesa Hoedt dal primo minuto al fianco di De Vrij. L’unico dei nuovi acuisti in campo dovrebbe essere Lukaku.

BOLOGNA-CROTONE — Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Bologna: Donadoni pochi i cambi rispetto alla gara di Coppa Italia vinta col Trapani. L’unico dubbio di Donadoni è se confermare Pulgar oppure affidarsi a Dzemaili.

Crotone: è il debutto dei calabresi in Serie A.  Simy dovrebbe partire dal primo minuto al centro dell’attacco. Tonev e Palladino agiranno ai suoi lati, a centrocampo Salzano favorito su Rohden. Confermata la difesa a tre con Ceccherini, Claiton dos Santos e Ferrari.

CHIEVO-INTER — Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Chievo: con Nicola Rigoni ancora out, le chiavi del centrocampo dovrebbero essere affidate a Radovanovic. In difesa Gamberini è favorito su Dainelli. Inglese e Meggiorini in attacco.

Inter: De Boer dovrebbe affidarsi al 4-3-3. Murillo è squalificato, Ranocchia potrebbe essere schierato al suo posto. A centrocampo Banega in cabina di regina, con Medel e Kondogbia a dare sostanza al reparto. In attacco Icardi, Perisic e Eder favorito su Candreva.

EMPOLI-SAMPDORIA – Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Empoli: recuperati Barba e Krunic, entrambi però vanno in panchina. Mchedlidze ancora out. Dubbi a centrocampo: con  Tello e Maiello, favoriti su Diousse e Buchel. In attacco spazio a Pucciarelli e Maccarone. Solo panchina per Gilardino

Sampdoria: Cigarini, Schick e Budimir in panchina. Giampaolo ripropone Alvarez trequartista. L’argentino agirà alle spalle della coppia Muriel-Quagliarella. A centrocampo il terzetto formato da Torreira, Barreto e Linetty mezzali. In difesa è Sala prende il posto di De Silvestri, finito al Torino.

GENOA-CAGLIARI – Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI 

Genoa: la sorpresa potrebbe essere l’impiego di Lazovic da laterale destro. In porta ancora Lamanna, con Perin da riserva. Ocampos torna titolare dopo la panchina con il Lecce in coppa.
Cagliari: Rastelli conferma la difesa a 3 vista in Coppa Italia con la Spal, ma cambia un uomo: fuori Krajnc, c’è Salamon. Per il resto, con Farias, Melchiorri, Dessena e Joao Pedro indisponibili, nessun stravolgimento. In attacco la coppia dei sogni Borriello-Sau.

PALERMO-SASSUOLO – Domenica ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Palermo: Ballardini conferma Bentivegna titolare. Nel suo 4-3-3 il tecnico fa spazio anche a Nestorovski dal primo minuto. Quaison esterno sinistro d’attacco, in difesa Gonzalez ancora fuori. Gazzi titolare. Per Jajalo solo panchina.
Sassuolo: Politano dopo l’ottima prestazione in coppa, confermato esterno sinistro d’attacco. Lirola favorito da terzino destro. Solo panchina per i nuovi arrivati Letschert e Matri;Sensi e Mazzitelli in ballottaggio per una maglia da titolare.

PESCARA-NAPOLI – Domenica  ore 20.45 – PROBABILI FORMAZIONI

Pescara: Manaj al centro dell’attacco, Benali e Caprari alle sue spalle. Per la gara contro il Napoli Oddo non farà le barricate e pensa di schierare un trio di centrocampo offensivo formato da Memushaj, Brugman e Verre. In difesa, subito dal primo minuto Gyomber.
Napoli: Insigne e Milik destinati alla panchina, con Mertens e Gabbiadini dal 1′. Con Jorginho squalificato, Sarri  rispolvera Valdifiori come play.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here