Il Milan di Montella batte ai calci di rigore il Bayern Monaco di Ancelotti

0
134

milan batte bayern monacoA Chicago il Milan gioca un buon match e batte ai calci di rigore il Bayern Monaco.

Prima soddisfazione di un certo spessore per il Milan guidato da Vincenzo Montella. Una vittoria, anche se dopo i calci di rigore, con il pluridecorato Bayern Monaco di Carlo Ancelotti serve a dare entusiasmo alla truppa. E chissà se i cinesi non accelerino i tempi per foraggiare una formazione che necessita di evidenti rinforzi.

Comunque sia, l’amichevole di lusso giocata a Chicago, come dice il neo allenatore rossonero, rappresenta una piccola base per costruire il Milan del futuro. Obiettivo dichiarato dell’ex “aeroplanino” è quello di “creare un calcio piacevole, che passa dal comando della partita”. Per quanto concerne l’andamento del match ecco la sintesi di quanto avvenuto al Soldier Field di Chicago.

Al 23′ il Bayern Monaco perde malamente un pallone a centrocampo e consente a Niang di involarsi verso la porta e realizzare la rete del vantaggio. Al 28′ una bella azione orchestrata dai tedeschi è conclusa in porta da Ribery. Dopo 10′ il raddoppio dei bavaresi è opera di Alaba, che beffa Donnarumma con un sinistro molto angolato.

Nella ripresa il Milan ripassa in vantaggio con i gol di Bertolacci e Kucka, per poi subire il 3 a 3 realizzato da Ribery su calcio di rigore. Saranno quindi i penalties a decidere le sorti dell’incontro. Decisiva la parata di Donnarumma sul tiro di Rafinha che consente ai rossoneri di aggiudicarsi il match.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here