Milan: Bentancur si complica, al via il piano B per Kovacic

0
168

La pista per arrivare a Bentancur si sta facendo sempre più complicata per il Milan. La Juventus avrebbe già proposto un accordo molto vantaggioso, ma l’argentino vuole i rossoneri. Il Milan però, per evitare altri sgambetti, sta iniziando a guardarsi intorno e ha riacceso l’opzione Kovacic

NEWS-La strada per arrivare a Bentancur si sta facendo sempre più in salita per il “nuovo” Milan. La Juventus avrebbe rinnovato il suo interesse per il talento argentino, proponendo al Boca Junior di tenerlo in patria per un altro anno in attesa di portarlo a Torino la stagione successiva.

Bentancur però non ci sta, perché lui vuole solo ed esclusivamente il Diavolo, e quest’ultimo è più che disposto ad investire su di lui. Tuttavia, per evitare altri sgambetti da parte degli avversari, il Milan sta continuando a guardarsi intorno e ha riacceso anche l’opzione Kovacic.

Malgrado la società stia spingendo per rinforzare la sua rosa, che arrivi l’uno o che arrivi l’altro, non sarà sufficiente a rinforzare l’area del centrocampo. È anche per questo motivo che Montella sta insistendo per avere Cuadrado, che andrebbe ad occupare il suo ultimo slot per un extracomunitario.

Milan, tra vecchio e nuovo, quali sono i nodi che rimangono da sciogliere

Il Milan non ha solo il nodo Bentancur da sciogliere, ma anche quello relativo alla cessione di Suso. La squadra rossonera ha già rifiutato un’offerta da 7 milioni di euro da parte del Celta Vigo, dopo aver detto di no anche al Sassuolo e al Genoa.

Adriano Galliani ha fissato una soglia minima di 10 milioni per Suso, ma le pretese del Milan potrebbero scendere proprio per recuperare una parte di liquidità e arrivare così anche a mettere le mani sul giocatore colombiano tanto desiderato da Vincenzo Montella.

In alternativa ci sarebbe anche El Ghazi, il giovane esterno che si trova tra le file dell’Ajax.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here