Milan, arriva l’ennesimo rinvio cinese

0
131

stallo al milan

Arrivano notizie poco incoraggianti per il Milan: la cordata di Wu e Zeng chiede una settimana in più per motivi burocratici e la firma del contratto preliminare per la cessione del Milan va di nuovo in stallo

NEWS-Per il Milan sono tempi difficili, ma ieri è arrivata una notizia che potrebbe far affondare ancora di più il club rossonero: la cordata di Wu e Zeng ha infatti chiesto una settimana in più per motivi burocratici.

La firma del contratto preliminare per la cessione è slittata ancora di sette giorni, come rivelato dalla famiglia Berlusconi, anche se una fonte vicina alla squadra ha stimato un periodo di attesa di almeno dieci giorni.

Milan, quo vadis?

Stavolta però le reazioni non sono state diplomatiche, soprattutto in casa Milan, visto che l’ennesimo rinvio è stato visto (giustamente) come un attentato al completamento tecnico del team in vista dell’inizio del campionato, la perdita di molti pezzi grossi (da Pjaca in avanti) e parecchi malumori tra i tifosi.

L’identità degli investitori cinesi, come anche la presenza nel fondo, come confermato da Fininvest, di aziende partecipate dallo Stato, invece di procurare il cambiamento di rotta tanto atteso, stanno creando sospetti e polemiche. Ed è solo l’inizio di una saga che, a meno di un mese dall’apertura dei giochi, si preannuncia ancora molto lunga e tormentata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here