Il primo giorno di Inzaghi alla Lazio. E’ l’allenatore nell’era Lotito

0
348

Simone Inzaghi LazioE’ iniziata l’avventura di Simone Inzaghi alla Lazio. E’ l’allenatore più giovane nella gestione Lotito

I 170 chilometri che separano Norcia da Roma non possono certamente bastare per tenere lontani i brutti pensieri e tutta l’amarezza del post derby, perché la calma che si respira da queste parti è soltanto apparente.

Il primo giorno di lavoro di Simone Inzaghi alla guida della Lazio è già alle spalle. Mancano 7 partire al termine della stagione, ma di obbiettivi da raggiungere, ormai, non ce ne sono più. Il punto è proprio questo; il compito più difficile di Simone sarà quello di provare a riaccendere un minimo i entusiasmo in un gruppo spento e rassegnato. Le facce da ritiro punitivo dei giocatori ieri, la dicevano lunga. Gli unici sorrisi li ha regalati Inzaghi. Lui è pronto a giocarsi al meglio la prima grande occasione della carriera.

Si tratta del più giovane allenatore dell’era Lotito. Simone proverà ad essere non un semplice traghettatore, nel frattempo la ricerca di un nuovo allenatore è iniziata in casa Lazio, con largo anticipo rispetto all’esonero di Pioli, il quale ha fatto un parziale mea culpa. parlando di critiche sacrosante per la stagione della Lazio.

Ma per Inzaghi, invece, conta solo il presente. Sono cominciati gli incontri individuali con i giocatori. Saranno proprio loro a dover dare una mano al nuovo tecnico. Nel frattempo Candreva si è fermato per un infortunio alla caviglia. Si ripartirà dal solito 4-3-3. Non è tempo di rivoluzioni. Almeno per il momento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here