Inter, ufficializzato il passaggio dell’Inter ai cinesi del Suning Group

0
138

inter cinesiGrande entusiasmo intorno al nuovo mondo Inter. I cinesi sono determinati a dare un grande scossone per rientrare nell’Olimpo delle grandi squadre d’Europa.

Stamattina alle 9, presso il lussuoso Hotel Parigi di Milano, si è radunato lo stato maggiore dell’Inter. Missione compiuta. L’Inter di Thohir passa la mano e il 68.55% del club nerazzurro diventa proprietà dei cinesi capitanati da Zhang Jindong. Il consiglio d’amministrazione passa da 8 a 9 componenti. Eric Thohir, con il suo 31.05% rimane momentaneamente presidente del CDA.

Nel ruolo di Amministratore Delegato continua il suo mandato l’inglese Michael Bolingbroke, a cui fanno compagnia Zhang Steven, Yang Yang, Liu Jun, Mi Xin, Ren Jun, Soetedjo e Volpi. L’imprimatur all’operazione può essere condensato nelle parole di Zhang Jindong: “Sogno realizzato. Ora scudetto ed Europa League”. Moratti ha mostrato molta fiducia e soddisfazione per la conclusione dell’operazione. Parlando di mercato l’ex patron nerazzurro ha esplicitamente auspicato l’ingaggio Payet e si augura che l’arrivo di Candreva in nerazzurro si tramuti in realtà.

E a proposito di mercato, oggi ci dovrebbe essere l’incontro fra Zhang Jindong e Roberto Mancini. Obiettivo quello di fare il punto sul mercato nerazzurro. Osservatore interessato e di grande prestigio, Javier Zanetti si prepara a questa nuova avventura. Lo attendono migliaia di km in giro per il mondo per valutare eventuali acquisti e cessioni. Comunque sia, la nuova Inter parte con le migliori intenzioni. Gli interisti attendono fiduciosi che alle parole facciano seguito i fatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here