Grande Torino: 67 anni fa la tragedia di Superga

0
175

Superga Grande Torino4 maggio 1949: la tragedia del Grande Torino che si schianta contro la Basilica di Superga

Esattamente 67 anni fa moriva il Grande Torino. La tragedia di Superga azzerava infatti tutti i principali componenti della fantastica squadra torinese, lasciando sbigottito tutto il mondo e creando un vuoto che non sarà più colmato. Un’avvenimento tanto tragico quanto, per molti versi, ancora indecifrabile.

L’aereo della Lai stava completando il ritorno nel capoluogo torinese proveniente da Lisbona, dove, la sera prima, aveva giocato un’amichevole con il Benfica. Un incontro benefico per aiutare “Xico” Ferreira, capitano della squadra portoghese in gravi difficoltà economiche. Questo gesto collettivo di solidarietà non fu ricambiato dalla sorte con eguale magnanimità.

Tornando alla dinamica dell’incidente, vanno ricordati alcuni aspetti che contribuirono a causare lo schianto contro la Basilica di Superga. Un tempo infame con una visibilità ridotta a poche decine di metri ed un vento impetuoso furono determinanti nell’evolversi della situazione. Il pilota si trovò improvvisamente di fronte la collina e lo schianto fu inevitabile.

I giocatori del Grande Torino erano già leggendari per le imprese compiute sui campi di calcio ed entrarono definitivamente nell’Olimpo dopo aver perso la vita in questo terribile incidente. I nomi sono noti a tutti: si va da Bacigalupo a Ballarin, da Gabetto a Valentino Mazzola. Un lungo elenco di atleti indimenticabili. Oltre alla squadra granata persero la vita Dirigenti e giornalisti, che avevano seguito la squadra nella trasferta portoghese.

Come detto, oggi si celebra il ricordo di quella immane tragedia. Moltissime persone si sono recate presso la Basilica di Superga per partecipare il loro cordoglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here