Euro 2016: un minuto di applausi prima della partita Polonia-Portogallo

0
164

portogallo polonia

Prima del quarto di finale di Euro 2016 che si è giocato ieri tra il Portogallo e la Polonia, e che ha visto la vittoria di quest’ultimo grazie ai rigori, c’è stato un minuto di applausi per le vittime dell’attentato terroristico di Istanbul

EURO 2016-La Francia, che dopo l’attentato del 13 novembre 2015 sta provando a ripartire, ieri si è fermata per un minuto insieme ai tifosi dello Stade Vélodrome di Marsiglia.

Prima del fischio di inizio del quarto di finale tra il Portogallo e la Polonia, che ha visto la vittoria di quest’ultimo ai rigori e il primo goal di Lewandowski, tutti i presenti all’interno dello stadio hanno dedicato sessanta secondi di applausi alle vittime dell’attentato terroristico di martedì ad Istanbul e di altri attentati che si sono svolti durante il periodo del torneo.

Euro 2016: scontro agguerrito tra la Polonia e il Portogallo

Subito dopo c’è stata la partita del quarto di finale tra la Polonia e il Portogallo, che è stata molto agguerrita e che ha visto il primo goal di Lewandowski al 2′, seguito dal pareggio del Portogallo al 33′.

Come già accaduto nel match contro la Svizzera, anche in questo caso a decidere le sorti delle squadre sono stati i rigori. Stavolta però la Polonia non è stata fortunata, perché dopo un ottimo inizio, è stata eliminata dal rigore decisivo di Ricardo Quaresma, che ha permesso al Portogallo di accedere alle semifinali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here