Euro 2016, Ricardo Quaresma: l’uomo che salva in extremis il fragile Portogallo

0
142

ricardo quaresmaIl Portogallo ritrova Ricardo Quaresma. Suoi i gol decisivi serviti per approdare alle semifinali di Euro 2016.

C’è un articolo sul Corriere della Sera firmato da Luca Valdiserri che, oltre ad essere godibilissimo, ci fa conoscere sotto una nuova luce il trentaduenne Ricardo Quaresma, meglio noto agli appassionati con il soprannome di “trivela”. Il nomignolo deriva dalla specialità dell’attaccante portoghese, che consiste in un tiro di esterno che, quando riesce, fa impazzire i suoi sostenitori.

I tifosi interisti lo ricordano molto bene perché voluto fortemente da José Mourinho, che fece scucire a Moratti la mostruosa cifra di 30 milioni di euro pur di averlo alla sua corte. L’investimento, come tutti sanno, non diede i frutti sperati e di Quaresma si persero momentaneamente le tracce. Ma, come si sa, la vita offre sempre delle sorprese. Nel caso del “gitano” Quaresma gli europei di calcio che si stanno giocando in Francia lo hanno riproposto al grande pubblico grazie ai suoi gol in zona cesarini che hanno aiutato il Portogallo a presentarsi alla semifinale con il Galles.

Nell’ottavo di finale con la Croazia, entrato sul finire del match, ha segnato il gol dell’1 a 0 decisivo che ha spinto la squadra verso il traguardo dei quarti con la Polonia. Una rete importantissima che ha ridato fiducia alla squadra guidata da Fernando Torres. Il match con i polacchi, conclusosi sull’1 a 1 al termine dei tempi supplementari, è stato poi deciso ai calci di rigore. Ed anche in questo caso è stata decisiva la zampata di Quaresma che, con l’ultimo tiro dal dischetto ha sancito la vittoria della squadra ed il passaggio alle semifinali del torneo.

Una bella soddisfazione per l’attaccante del Besiktas, tornato alla grande in una competizione internazionale. Sono lontani, come racconta lo stesso Quaresma, i tempi in cui il Porto lo scaricò senza dare spiegazioni. Una carriera ed una vita vissuta fra gioie e dolori ma mai priva di emozioni. Come quelle che sta regalando al popolo lusitano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here