Euro 2016: Bonucci, “Non servono primedonne”

0
120

Dopo l’esclusione di Mario Balotelli dagli Azzurri per gli Euro 2016, Leonardo Bonucci spara a zero sul rossonero “Qui servono carroarmati, non primedonne!”

EURO 2016Leonardo Bonucci, il difensore della Juventus, non fa sconti a Mario Balotelli, soprattutto dopo la sua esclusione dagli Azzurri “Doveva essere intelligente per cambiare e non lo ha fatto. In una Nazionale così lui sarebbe stato importante, se avesse capito che qui non servono primedonne, ma carri armati che si sacrificano per i compagni.”

Durante la conferenza stampa, che si è tenuta a Coverciano, è stato quasi inevitabile un appunto su un’altra assenza illustre, quella di Andrea Pirlo “Lui non si discute, è il calcio fatto persona, un grande campione e un grande uomo spogliatoio, ma il ct è stato chiaro: quando si fanno delle scelte, se ne conoscono anche le conseguenze.”

Euro 2016: Bonucci, “Per cercare di fare un’Italia grande, noi juventini dobbiamo dare il massimo”

Per quanto riguarda gli Europei, Leonardo Bonucci sposa appieno l’idea di Antonio Conte, che vuole una Nazionale con uno spirito juventino “Ha ragione, per cercare di fare un grande Euro 2016, noi juventini dobbiamo metterci la nostra forza e la nostra mentalità, cercando di far sognare come ha fatto la Juve.”

E su Ventura, il pole per il dopo Conte, il leader azzurro commenta “Se sarà scelto dopo Conte, porterà sicuramente in Nazionale una precisa idea di gioco, una caratteristica importante che spesso manca. E Ventura in questi anni al Torino ha dimostrato di avere un’idea di gioco molto forte.”

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here