De Gea accusato di violenza sessuale, rischia Euro 2016

0
147

de gea nazionale spagnolaIl portiere della nazionale spagnola David de Gea rischia l’espulsione dal torneo per concorso in violenza sessuale.

Una bruttissima tegola si è abbattuta sul calcio spagnolo in prossimità dei Campionati Europei di calcio 2016. Il venticinquenne David de Gea e il ventitreenne esterno  Iker Muniain sembrano siano coinvolti in una storiaccia di abusi sessuali. Vediamo di chi stiamo parlando. De Gea è un portiere che milita nella Nazionale spagnola e nel Manchester United nella Premier League. Muniain gioca nell’Athletic Club ed è un punto fermo della nazionale Under 21.

La notizia è stata diffusa dal sito Eldiario.es. L’indagine della polizia spagnola sarebbe partita in seguito a presunte azioni criminose di un impresario attivo nel mondo del porno. Una ragazza coinvolta nell’indagine avrebbe quindi accusato sia de Gea che Muniain. Il primo nel ruolo dell’organizzazione di un incontro a luci rosse ed il secondo come autore materiale della violenza sessuale.

Da notare il particolare non trascurabile che i fatti risalirebbero al 2012, mentre la denuncia è del 2015. Luogo del fattaccio sarebbe un prestigioso hotel nel centro di Madrid. Secondo altre voci sarebbe coinvolto anche il centrocampista del Real Madrid, Isco. La polizia non aggiunge altri particolari. Rimane comunque in bilico la posizione dei de Gea, nel senso che la Federazione calcistica spagnola potrebbe decidere di spedire a casa il presunto responsabile dei fatti in questione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here