Cristian Brocchi contro il Milan “Giocatori senza dignità!”

0
173

Quella di sabato doveva essere un addio da protagonista per Christian Abbiati, ma l’indegna prestazione del Milan ha fatto cambiare i programmi a Cristian Brocchi. Che ha urlato “Giocatori senza dignità!”

SERIE A-Che il Milan stesse passando un periodo molto nero, quello lo si sapeva già, ma che Cristian Brocchi arrivasse ad uno sfogo a dir poco pirotecnico se lo aspettavano in pochi. Sabato sera, durante il secondo tempo tra il Milan e la Roma, dopo aver parlato a lungo e vista l’indecorosa prestazione dei giocatori, il tecnico rossonero nero ha parlato con Christian Abbiati (per il portiere si trattava dell’ultima partita) ed è stato lo stesso Abbiati a decidere di non scendere in campo, preferendo salutare i tifosi alla fine della partita.

Un’altra prestazione indecorosa del club rossonero, che giorno dopo giorno sembra crogiolarsi nell’abisso del menefreghismo, che stavolta ha però mandato fuori dai gangheri Cristian Brocchi.

Cristian Brocchi contro i giocatori rossoneri

E ieri sera il tecnico si è fatto sentire con i giocatori rossoneri, rovesciando loro in faccia tutto il suo disgusto. Un’ora di sfogo, di accuse precise e circostanziali, e non da ultimo, di rimproveri tattici e caratteriali.

“Non avete dignità, non avete palle!” ha tuonato il tecnico “La Roma contro di voi ha fatto un’amichevole: non hanno nemmeno sudato per battervi. Non avete mai reagito. Vi siete fatti prendere in giro. In vent’anni di calcio non ho mai visto uno spogliatoio come questo. Forza, rispondetemi, ho voglia di litigare con qualcuno!”, ma a rispondere è stato il silenzio. Tombale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here