Carlo Alvino augura la morte al tifoso juventino. SKY lo licenzia

0
240

Carlo Alvino tifoso juventinoIl telecronista tifoso Carlo Alvino è stato rimosso dal suo incarico da SKY, dopo aver augurato la morte ad un tifoso della Juventus in diretta TV

Carlo Alvino quest’anno non seguirà per SKY le partite del Napoli. Il telecronista tifoso partenopeo è stato sollevato dall’incarico dalla rete di Murdoc per via di alcune esternazioni nel corso della diretta di una trasmissione locale, TV Luna.

In quell’occasione, era lo scorso luglio, Carlo Alvino si spinse un tantino oltre con l’ironia, arrivando ad augurare ad un tifoso juventino: “morte lenta ma sicura“. Un’uscita infelice che gli è costata il posto su SKY.

Carlo Alvino ha raccolto la telefonata di un telespettatore, ma ci ha veramente messo poco per capire che dall’altra parte della cornetta si nascondeva un tifoso della Juventus. Apriti cielo, il giornalista partenopeo prima gli ha attaccato il telefono in faccia e poi, galvanizzato da un collega, si è lasciato andare a tutta una serie di improperi all’indirizzo dell’incauto telespettatore.

Tifosi napoletani e supporter juventini non si sono mai amati. Antiche ruggini dividono le due fazioni. Quest’anno, a gettare benzina su un rapporto già rovente, ci ha pensato il passaggio di Gonzalo Higuain a Torino. Per i tifosi del Napoli, Carlo Alvino incluso, si è trattato di un tradimento in piena regola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here