Calciomercato Genoa news: ultime notizie aggiornate al 15/08/2016

0
167

genoa juricIl Genoa di Jurić muove i primi passi alla ricerca di una nuova identità. Ad una settimana dall’incontro di campionato con il Cagliari ecco la probabile formazione dei rossoblu.

Chiusa l’era Gasperini con l’undicesimo posto in classifica nel campionato scorso, si gira pagina ed entra in gioco Ivan Jurić. Voluto dallo stesso Gasperini, il nuovo allenatore rossoblu ha trascorso con la maglia del grifone quattro stagioni. Un ritorno quindi a casa, anche se sotto una veste ben più impegnativa.

La consacrazione di Jurić avviene nel campionato di serie B dell’anno scorso. La storica promozione in serie A alla guida del Crotone  convince Preziosi ad affidargli la guida del Genoa. Il modulo di gioco che adotterà il nuovo tecnico sarà il 3-4-3. La probabile formazione iniziale potrebbe essere questa: Perin; Izzo, Burdisso, Munoz, Gentiletti; Laxalt, Rincon, Veloso; Ocampos, Pandev, Pavoletti.

Un undici soggetto d inevitabili cambiamenti in relazione alla campagna acquisti in corso. Fra gli ultimi arrivi da segnalare il ventiduenne argentino Lucas Ocampos, in prestito dall’Olympique Marsiglia. Mancava un difensore di peso ed esperienza ed è arrivato il trentunenne argentino Oscar Gentiletti, acquistato dalla Lazio per 500.000 euro.

Dopo tre anni trascorsi con la maglia del Cesena torna in rossoblu Francesco Renzetti, difensore cresciuto nelle giovanili del Genoa. L’ultimo arrivo in ordine cronologico porta il nome di Simeone Jr. Il figlio del Cholo, dopo l’esperienza al River Plate, si tuffa ora nella realtà italiana che ha reso famoso il papà. Il costo del cartellino è di 3 milioni di euro. Un giovane attaccante (1995) di cui si dice un gran bene.

Prioritaria per il Genoa è comunque la ricerca di un difensore che offra assolute garanzie a Juric. Si fanno molti nomi (Rossettini dal Bologna, Federico Barba dall’Empoli, tanto per fare due esempi). Un mercato quindi ancora in corso d’opera, che consenta al nuovo Genoa del tecnico croato di disputare un campionato all’altezza del blasone.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here