Atalanta-Roma 3-3: scoppia la lite tra Totti e Spalletti negli spogliatoi

0
142

Totti Spalletti liteDopo il pari contro l’Atalanta, scoppia la lite tre il tecnico e il capitano giallorosso

Un’ottima Atalanta ha frenato la corsa della Roma imponendo ai giallorossi un 3 a 3 che rischia di pregiudicare il cammino verso il terzo posto in classifica. Gli uomini di Spalletti si trovano ora a 65 punti, distanti 5 lunghezze dal Napoli e davanti all’Inter di 4 punti. Una partita che ha visto prima la Roma andare sul 2 a 0 ( Digne e Nainngolan) e poi subire la rimonta dei bergamaschi che prima hanno pareggiato e poi sono andati addirittura in vantaggio grazie ad una doppietta di Borriello.

Al 33′ del secondo tempo il tecnico toscano ha quindi inserito nella formazione Francesco Totti. Mossa azzeccata, visto che il capitano ha salvato capra e cavoli realizzando la rete del 3 a 3.

Questo, in sintesi, quanto avvenuto in campo. Pare invece che il dopo partita si sia arricchito di un episodio che lascia perlomeno perplessi. Alcuni presenti hanno raccontato di un acceso diverbio fra Totti e Spalletti al momento del rientro negli spogliatoi. Si parla anche di qualcosa in più di un semplice quanto acceso scontro verbale.

Il fatto potrebbe essere suffragato da quanto dichiarato in conferenza stampa dall’allenatore giallorosso, che ha minimizzato l’impatto sul match del “vecchio” capitano, riducendolo ad una normale prestazione e niente di più. In sostanza, il gol n. 301 del Capitano è frutto di un buon lavoro di squadra, più che alla singola prodezza del giocatore giallorosso. Ma Spalletti è andato oltre, dicendo e non dicendo, con un atteggiamento sibillino che ha lasciato intendere come la realtà dei fatti sia un’altra.

Forse, a bocce ferme, ne sapremo di più. Di sicuro c’è che la Roma sembra aver perso lo smalto necessario per concludere al meglio la stagione. Per inciso: non sarebbe male se il buon Džeko evitasse di sprecare occasioni d’oro sotto porta. Anche con l’Atalanta, infatti, il gigante bosniaco ha commesso errori in fase di realizzazione che gridano vendetta. Ora i giallorossi sono attesi al prossimo incontro casalingo con il Torino di Ventura. Poi ci sarà il big match con il Napoli. Nel frattempo la corazzata Juventus avrà già iniziato i festeggiamenti per la conquista del 5° scudetto consecutivo..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here