Video Gol | Highlights 2a Giornata Serie A 28/08/2016

0
234

serie aLa seconda giornata del Campionato di Serie A ha riservato conferme e sorprese. Le conferme si chiamano soprattutto Juventus, Genoa, Sampdoria e Sassuolo. Quattro squadre a punteggio pieno che salgono a 6 punti in classifica. La sorpresa, per modo di dire, è l’Inter. Molti erano certi di una sua pronta risposta dopo i due schiaffi ricevuti dal Chievo. Invece è arrivato un pareggio molto deludente.

Detto questo ecco i particolari dei vari incontri. Il Genoa di Juric si sbarazza del neo promosso Crotone di Davide Nicola con un sonoro 3 a 1. Ad andare per primo in vantaggio erano stati i padroni di casa con Palladino. Poi il Genoa si è scatenato ed ha realizzato tre reti. Marcatori Gakpé e Pavoletti autore di una doppietta.

Il Torino rifila 5 gol al Bologna grazie ad una superba prestazione di Belotti, autore di 3 gol che lo collocano in testa alla classifica dei marcatori. Altri autori delle reti granata sono stati Baselli e Martinez. Per il Bologna da segnalare un gran gol di Taider per il momentaneo pareggio.

Dopo il martedì da incubo per l’eliminazione dalla Champions League la Roma cercava una vittoria in campionato. I giallorossi, in vantaggio di 2 gol con il Cagliari subiscono la rimonta degli isolani. Autori dei 2 gol per la Roma sono stati Perotti (rigore) e Strootman. Nella ripresa il Cagliari pareggiava con i gol di Boriello e Sau.

La Fiorentina si è imposta sul Chievo con una rete di Sanchez. La Sampdoria di Giampaolo vince anche a Marassi battendo per 2 a 1 l’Atalanta di Gasperini. Autori dei gol: Kessié per il Chievo e Quagliarella (rigore) e Barreto. Il Sassuolo conferma il suo stato di forma e batte il Pescara di Oddo per 2 a 1. Autori dei gol Defrel e il solito Berardi per gli emiliani e per il Pescara la rete di Manaj.

L’Udinese ha battuto l’Empoli per 2 a 0. Reti di Felipe e Perica. Ora c’è la sosta per la Nazionale di Ventura. Poi ci sarà la ripresa del campionato ed inizieranno gli impegni nelle coppe europee.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here