Napoli – Milan 4-2 Highlights | Video gol 2a Serie A 27/08/2016

0
267

napoli milan callejon

Al San Paolo ne succedono di tutti i colori. Il Napoli vince 4 a 2 (doppiette di Callejon e Milik). Nel Milan espulsi Kucka e Niang.

Secondo anticipo della 2a Giornata del campionato di Serie A. Al San Paolo si incontrano il Napoli di Sarri e il Milan di Montella. Rossoneri che cercano la conferma dopo il 3 a 2 rifilato al Torino. Il Napoli, dopo il pareggio con il Pescara vuole i primi 3 punti in campionato. Il Milan gioca bene i primi 20′ di gioco.

Poi arriva il gol degli azzurri e i rossoneri si sciolgono come neve al sole. Cronaca della rete del Napoli: Destro a giro stupendo di Mertens che colpisce il palo. La palla rimbalza in area e Milik spedisce in rete il pallone con un gesto poco tecnico ma efficace. Al 27′ è Donnarumma a compiere un intervento prodigioso sempre su Mertens.

Al 33′ Milik concede il bis. Calcio d’angolo e incornata pazzesca del polacco su cui il portiere del Milan non può fare nulla. Il Napoli, galvanizzato dal vantaggio conduce quindi alla fine il primo tempo dell’incontro. Il Milan avrebbe bisogno di un Bacca in grande spolvero e in vena di sacrifici. Finora il colombiano è apparso troppo estraneo al gioco dei rossoneri.

Inizia il secondo tempo. Tutta un’altra musica per i rossoneri che, nell’arco di cinque minuti pareggia il conto dei gol. Al 6′ Niang entra in area e batte Reina con un diagonale di sinistro. Dopo 4′ Suso lascia partire un missile di esterno sinistro che si insacca all’incrocio dei pali. Non è finita qui. La partita si innervosisce e l’arbitro Valeri distribuisce cartellini gialli a raffica.

Alla mezz’ora il Napoli segna il gol del 3 a 2: destro a giro di Mertens (migliore in campo) e Donnarumma vola per la deviazione. Per sua sfortuna la palla finisce sui piedi di Callejon che insacca da due passi. Alcuni giocatori del Milan perdono poi la testa e vengono espulsi. Il primo è Kucka che dopo un intervento su Mertens calcia lontano il pallone e manda a quel paese Valeri.

Il secondo rosso è per Niang che ostacola Reina nella rimessa. Seconda ammonizione e inevitabile camminata verso gli spogliatoi. La partita ha un’ultima fiammata con il gol di Callejon che raccoglie una respinta di mano di Romagnoli e segna la rete del 4 a 2. con sei gol all’attivo si conclude una partita divertente e mai noiosa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here