Juventus: è ufficiale, arriva Cuadrado!

0
147

cuadrado

Sfumato l’affare per Witsel a causa dell’atteggiamento dei russi, la Juventus accoglie Cuadrado. Il giocatore è stato concesso in prestito per tre anni dal Chelsea

CALCIOMERCATO-Per Axel Witsel niente Juventus: malgrado la pressione del giocatore belga sullo Zenit San Pietroburgo, malgrado mancassero solo la firma sul contratto e le visite mediche, in serata i russi hanno fatto dietrofront.

Lo stop è dovuto a Lucescu, che non avendo trovato un sostituto che fosse all’altezza del calciatore in partenza, ha deciso di far saltare il tavolo. Secondo le prime indiscrezioni, pare che Witsel sia molto furioso: giocherà comunque agli stessi livelli con lo Zenit?

La risposta non è scontata, ma di certo non sarà un problema del club bianconero, che ieri ha messo a segno un altro colpaccio: dopo Gonzalo Higuain, a bordo della nave è salito anche Cuadrado.

Juventus: Cuadrado sarà in prestito per tre anni

Inizialmente per Cuadrado c’erano poche speranze, in quanto nonostante non facesse più parte dei preferiti di Antonio Conte, l’ex ct della Nazionale Italiana non voleva mollarlo. Finalmente però i due club hanno trovato un accordo che soddisfa entrambi.

Il calciatore colombiano sarà in prestito alla Juventus per tre anni, fino al 30 giugno 2019, per una cifra di 29 milioni di euro. Durante questo periodo la Vecchia Signora potrà decidere di acquisirlo a titolo definitivo, o avrà l’obbligo di farlo, quando Cuadrado raggiungerà determinati obiettivi sportivi.

Se il neo bianconero riuscirà nell’impresa, il club potrà acquistarlo per la somma di 25 milioni di euro dal Chelsea, pagabili in tre esercizi, che andranno ad aggiungersi alla cifra già versata per il prestito.

Novità anche sul fronte Lichtsteiner: a poche ore dalla chiusura del calciomercato, la Juventus ha deciso di venderlo soltanto all’estero. Hernanes invece resterà in maglia bianconera, visto che è sfumato l’affare Witsel. Tra le novità, il giovane Mattias Andersson, concesso in prestito dal Malmo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here